Perché mangiare funghi fa bene: ecco tutte le loro proprietà benefiche

Perché mangiare funghi fa bene: ecco tutte le loro proprietà benefiche

Un motivo in più per mangiare i funghi: non solo perché sono buoni, ma anche perché fanno bene.

Dalla tante proprietà nutrizionali, i funghi sono alimenti ricchi di minerali e vitamine, sono un valido aiuto al sistema cardiovascolare ed immunitario e, cosa da non sottovalutare, hanno un basso contenuto calorico.

Ricchi di sali minerali e vitamine. I funghi contengono, infatti, numerosi sali minerali utili per il nostro organismo come selenio, calcio, fosforo, magnesio, ferro e potassio. Il poco sodio e la buona concentrazione di potassio rendono i funghi un alimento che favorisce la diuresi. Non solo: i funghi contengono numerose vitamine del gruppo B e anche sostanze antiossidanti che possono aiutare il sistema cardiovascolare a mantenersi in forma

Poveri di calorie e poveri di grassi. Un fattore certo da non sottovalutare, i funghi sono un alimento povero di calorie: stiamo parlando di circa 25-30 Kcal ogni 100 grammi; inoltre, i funghi sono anche poveri di grassi. Ecco perché sono indicati nelle diete ipocaloriche.

Un toccasana per il sistema immunitario. Fin dall’antichità i funghi sono considerati un toccasana per il sistema immunitario; per questo vengono spesso consigliati nell’alimentazione durante i cambi di stagione per aiutare l’organismo a difendersi meglio.

Freschi, surgelati ed essiccati. Per apprezzare nella totalità tutte le qualità benefiche dei funghi sono serve consumarli esclusivamente freschi: i funghi, infatti, hanno la caratteristica importante di mantenere le proprietà nutrizionali anche se essiccati o surgelati, soprattutto se lavorati a pochissime ore dalla raccolta.