246—MISTO-FUNGHI-con-PORCINI-EXTRA-PAGNAN-450g-web

Misto funghi con porcini (450g)

201623473-1-1-1-1-1-1

E’ il re del bosco, il fungo porcino, a completare il misto funghi con Champignon (Agaricus bisporus), Gelone (Pleurotus ostreatus), Shiitake (Lentinus edodes), Famigliola gialla (Pholiota mutabilis), Pinarolo (Boletus luteus); il funghi porcini sono presenti in percentuale al 5%. Un prodotto dal gusto equilibrato e completo, indicato anche per la preparazione di zuppe dai decisi sapori autunnali.

Compara

Champignon (Agaricus bisporus), Gelone (Pleurotus ostreatus), Shiitake (Lentinus edodes), Famigliola gialla (Pholiota mutabilis), Pinarolo (Boletus luteus), Porcini 5% (Boletus edulis e rel.gruppo), acqua residua.

Dichiarazione nutrizionale

Valori medi per 100g di prodotto

Energia

93 kJ – 22 kcal

Grassi

0 g

di cui acidi grassi saturi

0 g

Carboidrati

2,5 g

di cui zuccheri

0,5 g

Fibre

2,0 g

Proteine

2,0 g

Sale

0 g

Modalità d’uso

IL PRODOTTO È DA CONSUMARSI PREVIA COTTURA. Prima di usare i funghi si consiglia di sciacquarli brevemente in acqua fredda.

Conservazione

Nel congelatore:
[****]/[***] (-18°C) vedi data consigliata sulla confezione
[**] (-12°C) 1 mese
[*] (-6°C) 1 settimana
Nello scomparto del ghiaccio: 3 giorni

Una volta scongelato il prodotto non deve essere ricongelato. Deve essere conservato in frigorifero e consumato entro 24 ore.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Misto funghi con porcini (450g)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Polenta pasticciata con funghi misti

Un classico della cucina di montagna, la polenta “pasticciata” con formaggi e funghi misti.

Ingredienti – per 4 pax:
– funghi misti surgelati (300gr – 450gr)
– uno scalogno
– prezzemolo fresco
– 250 gr di polenta bianca o gialla
– 150 gr di formaggi misti
– Parmigiano Reggiano o Pecorino grattugiato

Preparazione:

Tritate lo scalogno per il soffritto.

In una padella soffriggete lo scalogno tritato. Aggiungete i funghi misti ancora surgelati, aggiustando con sale, pepe e una manciata di prezzemolo fresco tritato; cucinare i funghi per una decina di minuti circa, avendo cura di non far seccare troppo il tutto.

Portare ad ebollizione un litro e mezzo di acqua in un paiolo di rame o in una casseruola. Aggiungere un po’ di sale. Ad ebollizione, versare a pioggia la farina della polenta e mescolare con un cucchiaio di legno per non far attaccare la polenta al fondo. Una volta terminata la cottura – a seconda della farina scelta – spegnere ed aggiungere in formaggi mescolando per amalgamare.

Versare la polenta pasticciata ancora calda in una pirofila e versarvi sopra i funghi porcini. Finire il tutto con una manciata di formaggio grattugiato e servire ancora fumante.

X