PORCINI INTERI 300g bassa

Porcini interi extra (300g)

201623473-1-1-1-1-1-1-1-1-1-1-1-1-1-1

Il re del bosco riproposto in tutta nella sua interezza, originalità e genuinità. Un prodotto dagli alti standard di qualità perché attentamente selezionato da mani esperte. Per veri gourmet e appassionati di cucina, i porcini interi di Pagnan restituiscono tutto il loro caratteristico aroma già se proposti semplicemente alla griglia, interi o tagliati a metà.

Compara

Funghi Porcini (Boletus edulis e relativo gruppo)

Dichiarazione nutrizionale

Valori medi per 100g di prodotto

Energia

112 kJ – 27 kcal

Grassi

0,3 g

di cui acidi grassi saturi

0 g

Carboidrati

3,0 g

di cui zuccheri

1,4 g

Fibre

1,3 g

Proteine

2,3 g

Sale

0 g

Modalità d’uso

IL PRODOTTO È DA CONSUMARSI PREVIA COTTURA. Prima di usare i funghi si consiglia di sciacquarli brevemente in acqua fredda.

Conservazione

Nel congelatore:
[****]/[***] (-18°C) vedi data consigliata sulla confezione
[**] (-12°C) 1 mese
[*] (-6°C) 1 settimana
Nello scomparto del ghiaccio: 3 giorni

Una volta scongelato il prodotto non deve essere ricongelato. Deve essere conservato in frigorifero e consumato entro 24 ore.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Porcini interi extra (300g)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vellutata di funghi porcini con i crostini alle erbe

Semplice e delicata, la vellutata di funghi porcini è una vera medicina per il corpo e l’anima nelle fredde giornate invernali. Servita con un filo d’olio o, in questo caso, con una manciata di crostini aromatizzati alle erbe. Passo per passo, ecco il procedimento.

Ingredienti – per 4 pax:
– 300gr di porcini interi surgelati 
– mezzo porro
– due patate
– 750 ml di brodo vegetale
– panna da cucina
– sale, pepe, noce moscata
– rosmarino, timo, salvia e timo
– pane casereccio

Per i crostini:

Tagliare il pane casereccio a dadini da 2cm di lato. Tritare finemente il misto di rosmarino, salvia, timo e prezzemolo.

Mischiare in una ciotola i dadini di pane con le erbe aromatiche, sale e pepe ed un fino di olio evo. Lasciar riposare per una decina di minuti.

Abbrustolire per un paio di minuti, fino a renderli leggermente croccanti, i crostini in una padella dal fondo ampio e già ben riscaldata.

Per la vellutata:

Tagliate a dadini le patate e a rondelle il porro.

Soffriggere il porro con un filo d’olio, sale e pepe; unite le patate e i funghi porcini ancora surgelati e rosolate bene per cinque minuti a fiamma allegra. Unite il brodo vegetale già caldo, coprire con un coperchio e lasciar cuocere a fuoco moderato per una ventina di minuti, fino a quando il brodo di sarà della metà. Versare due cucchiai di panna da cucina ed frullare il tutto con il frullatore ad immersione, in modo da ottenere una vellutata omogenea.

Servire la vellutata di funghi porcini ancora calda con una manciata di crostini.

X